ACSIONLUS

Sito dei Senegalesi www.acsionlus.it
ASSOCIAZIONE CULTURALE SENEGALESI IN ITALIA
Vai ai contenuti

Menu principale:

CF. 94042480262   5X1000
Non è una tassa in più, solo l'opportunità di sostenere chi ha bisogno.
Non ti costa niente, ma è un piccolo gesto che può fare la differenza.

"DIAMO UNA MANO"
Visto il momento difficile che l'Italia sta affrondando in questi ultimi mesi a causa del Covid-19, un virus che ha colpito più di 100.000 persone fino ad ora, l'Associazione Culturale Senegalesi in Italia (ACSI),presieduta a Treviso da Mamadou Segnane,ha donato Mille euro per sostenere gli ospedali in difficoltà,per affrontare insieme ai nostri concittadini italiani questo virus,perchè qualunque problema colpisce i cittadini di questo paese,colpisce anche noi.
"In momenti tragici come questo penso che ogniuno debba fare la propria parte"
presidente della commissione sociale Dame Deme.


ASSOCIAZIONE CULTURALE SENEGALESI IN ITALIA
PROGETTO TOUBA CHIAMA VENETO,
• OBBIETTIVO DEL PROGETTO E’ MIGLIORARE LE CONDIZIONI IGIENICOSANITARIE
DELLE STRUTTUREOSPEDALIERE E LA QUALIFICAZIONE DEL
PERSONALE MEDICO E PARAMEDICO DI TOUBA,
• IL PROGETTO AVRA’ UNA RICADUTA NOTEVOLE PERCHE’ IL MAGAL E’ VISSUTO
DA TUTTI I SENEGALESI RESIDENTI IN SENEGAL E NEL MONDO, COME UN
EVENTO DI MASSIMA IMPORTANZA. L’AMBASCIATA ITALIANA IN SENEGAL,
CONTATTATA DA UNA DELEGAZIONE RECATASI NEL DICEMBRE 2013 A TOUBA
PER UN SOPRALLUOGO PRELIMINARE, VEDE CON MOLTO INTERESSE
L’INIZIATIVA, ANCHE PER LE POSITIVE RICADUTE DIPLOMATICHE CHE AVRA’.
 ANALOGAMENTE LA DIASPORA SENEGALESE RESIDENTE IN ITALIA E IN EUROPA
VIVE QUESTO PROGETTO COME UN ATTO DI GRANDE STIMA E AMICIZIA TRA I
NOSTRI POPOLI E LE COMUNITA’ SENEGALESI SI SONO GIA’ MOBILITATE PER
SENSIBILIZZARE I SENEGALESI A SOSTENERE ANCHE ECONOMICAMENTE,
• IL PROGETTO SI PROPONE DI: FORNIRE ATTREZZATURE ED EQUIPAGGIAMENTI
DI PRONTO INTERVENTO (GARZE STERILI, BISTURI,MASCHERINE, GREMBIULI,
GUANTI, SIRINGHE, TELI, CUFFIE, DISINFETTANTI E MATERIALI
PERL’IGIENIZZAZIONE) AI TRE OSPEDALI PUBBLICI DI TOUBA.
– ORGANIZZARE UN PIANO DI FORMAZIONE RIVOLTO AL PERSONALE DEI TRE
OSPEDALI (INFERMIERI E PERSONALE PARAMEDICO) AL FINE DI DIFFONDERE
BUONE PRATICHE PER L’IGIENE DELLA STRUTTURA E PER LA CURA DEL
MALATO.
• INVIO A TOUBA PER IL MAGAL 2014 DI UNO O DUE MEDICI PER OGNUNA
DELLE SEGUENTI SPECIALIZZAZIONI: OSTETRICIA,NEONATOLOGIA, OCULISTICA,
CARDIOLOGIA, ANESTESIA E ORTOPEDIA, PER FAR FRONTE ALL’EVENTO E PER
L’ORGANIZZAZIONE IN LOCO DI BREVI STAGE DI AGGIORNAMENTO E
QUALIFICAZIONE.
PER SOSTENERE IL PROGETTO
IBAN:IT47D 02008 12011 00010139239
PER INFORMAZIONE
3894318250-3405255469-3383140347-3806350611-3497300725-3202978504-3806350611-
3402978603-3473922536-3292024551-3898907150,
Associazione di volontariato che svolge attività a favore degli immigrati
iscritta al n° 144 dell’Albo L.R. 9/90 e al n° A/479/2007/TV del Registro D.P.R. 394/99 – 334/2004
Via Ragusa 4 – 31100 Treviso,Tel e Fax 0039.0422.210914 – 0039.3894318250 www.acsionlus.it,
info@acsionlus.it
C.F. 94042480262
84 commenti
Voto medio: 1840.0/5

<<
Nessun commento
<<
Torna ai contenuti | Torna al menu